Percorso 14 a cavallo: Tra viali alberati e argini

Difficoltà: facile

Lunghezza: 4,5 chilometri circa

Tempo previsto: 1 ora e 30 minuti circa

Questo itinerario si sviluppa al limite del bosco di foce del Tagliamene. È adatto a quanti vogliono provare l’emozione di una breve e rilassante passeggiata a cavallo in un ambiente che offre spiccati elementi di pregio naturalistico.mw_Valgrande_e_Vallesina_-_Bibione

La partenza è prevista dal Centro Ippico Valgrande di Bibione. Il percorso è un anello che si sviluppa nella prima parte all’interno di una zona coltivata prevalentemente a orti, detta anche ‘degli Istriani’, lungo strade alberate poco trafficate: un’area assai emblematica della bonifica operata negli anni Quaranta del Novecento. Il toponimo ‘Istriani’, presente anche nei nomi delle vie intitolate alle principali città costiere dell’Istria e della Dalmazia (come Pola o Capodistria), proviene da una quarantina di famiglie di profughi dalmati e istriani che si stabilirono qui, dal 1957, iniziando a coltivare l’area con prodotti di qualità. La Cooperativa agricola Bibionese è il risultato del consorzio di queste famiglie e presso la loro sede si possono acquistare numerosi prodotti ortofrutticoli di stagione coltivati in loco. La seconda parte del tragitto prevede una cavalcata lungo gli alti argini del Tagliamento che caratterizzano il tratto finale del fiume e permettono una panoramica rialzata rispetto al piano campagna: punto di vista privilegiato per intravedere lo scorrere delle acque e il possente flusso della corrente nei pressi della foce, oltre al ricco ambiente floro-faunistico che contraddistingue il secondo delta fluviale per ordine d’importanza del mar Adriatico, dopo quello del Po.

Da dove partire:

Il percorso si può fare autonomamente, con il proprio cavallo, o prendendo in affitto dei cavalli presso il Centro Ippico Valgrande, che normalmente effettua passeggiate guidate lungo questi itinerari. Per maggiori informazioni contattare il numero: + 39 0431 43500